the walking dead 8x11.002
©AMC

The Walking Dead 8×11 “Dead or Alive or” recensione

Impossibile perdonare

Daryl ed il suo gruppo avanzano nella palude diretti ad Hilltop, ma la tensione tra Tara e Dwight sembra ormai scoppiare. La ragazza non riesce a vedere altro che l’assassino della sua ragazza in lui e tenta in ogni modo di metterlo in pericolo fino a puntargli una pistola alla tempia. Ad interrompere quella che pare essere la fine per Dwight arrivano i Salvatori. Nonostante i due siano riusciti a nascondersi dietro ad un cespuglio, il rischio che i nemici possano trovare il gruppo è troppo alto, così, Dwight decide di uscire allo scoperto e aggregarsi agli ex-compagni allontanandoli. Daryl non sembra prender positivamente l’allontanamento del collaboratore, ma prosegue con i suoi compagni fino ad Hilltop dove ancora nessuno è a conoscenza di quanto accaduto a Carl.

La speranza di Gabriel

In questa puntata viene dato ampio spazio al tema della fede e Padre Gabriel ne è il portavoce. Nonostante la sfiducia del medico nel ritrovare la strada, lui non sembra perdere mai l’ottimismo credendo che il Signore gli indicherà la via della salvezza fin quasi a spazientire l’ex-medico personale di Negan. Giungono ad una casetta nella speranza di trovare un mezzo o informazioni sul luogo in cui si trovano. Quando sembrano ormai cedere alla possibilità di non poter far ritorno a casa, ecco che gli compaiono “per miracolo” una mappa e le chiavi di un’auto. Nonostante la gravità della malattia di Gabriel sia in continuo aumento, il prete riesce a salvare il medico dall’attacco di uno zombie.
Trovata finalmente l’auto che li avrebbe riportati sulla giusta strada si ripresenta un nuovo ostacolo: i Salvatori li hanno trovati. Nel vano tentativo di fuggire il medico viene ucciso da uno di loro e vediamo, per la prima volta, la fede di Gabriel vacillare.

La rassegnazione di Morgan

continua a leggere dopo la pubblicità

Padre Gabriel viene contrapposto a Morgan che ha totalmente perso la speranza verso il genere umano. Ormai incapace di perdonare il nemico, pare esser totalmente focalizzo sull’obbiettivo finale: uccidere i Salvatori. La preoccupazione di Carol per il suo amico non sembra smuoverlo di un passo e lo spazio che gli viene dedicato durante questo episodio sembra occupato solamente da pacati discorsi sulla vendetta e la morte.

I leader di ferro

Maggie deve affrontare non poche difficoltà: il cibo è insufficiente ed i prigionieri cominciano a diventare solo un peso. Costretta a limitare ulteriormente le razioni di cibo sembra quasi perdere la sua umanità che sta piano piano lasciando spazio ad un’apatia mai vista nei suoi occhi.
Nel frattempo Negan si prepara al contrattacco. Non poco indispettito dalla fuga del suo medico, ordina a Eugene di fabbricare armi capaci di porre finalmente la parola “fine”a questo guerra.
La nuova strategia di Negan viene solamente accennata al termine della puntata lanciando, così, quel pizzico di curiosità necessario per attendere, con maggior tensione, il prossimo episodio “The Key”.

Un saluto alle pagine amiche:
Citazioni improbabili di The Walking Dead – The Walking Dead ITA – The Walking Dead Italia • Don’t Open Dead Inside • – Caryl Italia – Andrew Lincoln Italy – The Walking Dead Italia –  Norman Reedus Italia – Melissa McBride Italia  – The Walking Dead Italia SerieTv – FIGHT the Dead. FEAR the Living. – The Walking Dead gdr – The Walking Dead-Italy – Horror Italy – Jeffrey Dean Morgan – JDM Italia

Potrebbe interessarti anche…

continua a leggere dopo la pubblicità

The Walking Dead: quanto ricordi del primo episodio? [QUIZ]

Quale sopravvissuto di The Walking Dead sei? [QUIZ]

 

 





Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Inserisci tvserial.it nella whitelist del tuo ad blocker oppure disabilitalo temporaneamente.

Grazie per il tuo supporto!

X