this is us come muore jack
©NBC

This Is Us 2×14 “Super Bowl Sunday” – Recensione

La morte di Jack

Dopo un pilot che stupì pubblico e critica, il secondo episodio della prima stagione di This Is Us si concluse con un colpo di scena che sin da subito iniziò a insidiare il dubbio nella mente negli spettatori. Nel corso della prima stagione fu rivelato che Jack non c’era nella linea temporale del presente perché era morto. A quel punto gli autori iniziarono a “giocare” con il pubblico impostando situazioni che sembravano condurre all’episodio della sua morte, ma che invece si rivelarono solo episodi “normali”. Tutto è stato rimandato alla seconda stagione, in cui oltre che mandare avanti le varie trame, praticamente in ogni episodio veniva inserito un particolare per preparare la strada all’episodio in cui Jack sarebbe morto. Ma ora ci siamo, l’episodio tanto atteso è arrivato: Jack è morto.

continua a leggere dopo la pubblicità

This Is Us mettendo in scena situazioni semplici, ma emozionanti, sembra preparare a risoluzioni altrettanto semplici e quindi prevedibili, ma uno dei suoi più grandi punti di forza è l’imprevedibilità. Considerando il finale dello scorso episodio e tutti gli elementi messi in scena in quelli precedenti, sembrava ormai chiaro che Jack sarebbe morto nell’incendio della casa, ma la scrittura stupisce nuovamente con una scelta che alza ulteriormente il carico emotivo dell’episodio, una scelta che non fa altro che affliggere ancora di più personaggi e spettatori. Jack, nonostante torni in una casa in fiamme per salvare il cane e i ricordi più preziosi dei Pearson, riesce a scampare alle fiamme e salvarsi la vita. A questo punto la sensazione che prova lo spettatore è di sollievo e la speranza è che il lieto fine sia veramente alla portata, che il tutto sarà rimandato ancora una volta. Ma This Is Us è un esempio della vita reale e in questa non sempre c’è il lieto fine.

Jack muore, quando ormai il pericolo sembrava passato. Jack muore, dopo che i medici hanno rassicurato Rebecca. Jack muore, quando Rebecca è al telefono per rassicurare i figli e a prendere uno snack ad un distributore. Jack muore e gli autori scelgono di non mostrare l’arresto cardiaco: non vedremo mai il momento della morte del personaggio più amato della serie.

E’ il coraggio nel prendere questo tipo di scelte che rende grande una serie che, nonostante da più di un anno abbia costantemente ricordato che questo momento sarebbe arrivato, nel momento decisivo crea una messa in scena talmente efficace da rendere imprevedibile ogni momento e soprattutto da devastare emotivamente lo spettatore.

Anche nel presente la morte di Jack è al centro di tutto con i Big Three e Rebecca che lo ricordano nel ventesimo anniversario della sua morte. Ecco quindi che vediamo Kevin, che finalmente riesce a “parlare” con il padre promettendogli che d’ora in poi cercherà di essere come lui; Kate, che si mantiene aggrappata al ricordo del padre grazie ai ricordi salvati da Jack nell’incendio; Randall, che cerca di allontanare il ricordo della morte del padre celebrando il giorno che lui tanto amava e infine Rebecca che, anche dopo venti anni, spera sempre di sentire la voce del marito. Tutte queste scene hanno lo scopo di aumentare il carico emotivo per non fa calare il ritmo e le emozioni. Bisogna dire che l’obiettivo è stato centrato perché la scrittura, ancora una volta, riesce ad essere efficace e funzionale attraverso la semplicità.

continua a leggere dopo la pubblicità

Grazie alla struttura narrativa della serie, la morte di Jack non vuol dire che non lo rivedremo più, ma sicuramente qualsiasi altra storia che gli autori vorranno raccontare avrà un significato diverso e riuscirà a toccare corde emotive differenti, perché si avrà sempre nella mente e negli occhi la morte mai mostrata di Jack.

Potrebbe interessarti anche…

This Is Us, che personaggio sei? [QUIZ]

Un saluto alle pagine amiche This is Us – Italia e Una Mamma Per Amica Gilmore Girls





Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Inserisci tvserial.it nella whitelist del tuo ad blocker oppure disabilitalo temporaneamente.

Grazie per il tuo supporto!

X