The Tell-Tale Heart (Il cuore rivelatore), tredicesimo episodio della seconda stagione di Riverdale, prende il titolo dall’omonimo racconto di Edgar Allan Poe, che narra la confessione e l’occultamento del cadavere di un vecchio. L’assassino, che vorrebbe dimostrare la sua razionalità attraverso la linearità del suo racconto, finisce invece per sottolineare le sue angosce e le sue paranoie.

La citazione esplicita del padre del racconto horror non è certamente causale in un episodio che vede i protagonisti cedere sempre di più al lato oscuro delle loro esistenze. Lo sviluppo storylines di Betty e Archie è solo apparentemente lucido e guidato dal perseguire l’unica possibilità. In realtà entrambi si ritrovano a vagare soli tra le loro incertezze, a scoprire che nessuno è quello che è e niente è quello che sembra, convinti di operare delle scelte e invece manovrati da qualcun altro, che ha un disegno preciso per loro.

continua a leggere dopo la pubblicità

Così Archie si ritrova in un luogo isolato (e probabilmente nel raggiungerlo ha temuto per la sua vita) per parlare con il “boss” che sorprendentemente non è Hiram, ma Hermoine. Ha superato il test, non ha “fatto la spia” per cui può entrare a pieno titolo nella famiglia Lodge. Lo sguardo smarrito e sorpreso del ragazzo è quello dello spettatore, che a questo punto ragionevolmente si chiede se non abbia sbagliato finora a considerare Hermoine una prigioniera del marito, se non sia lei in realtà il deus es machina che governa gli affari dei Lodge.

riverdale
©TheCW

Parallelamente Betty si trova a coprire l’ossessione della madre per Chic, il fratello ritrovato (che magari poi a un certo punto si rivelerà non essere tale). Aiuta Alice a nascondere il cadavere dello spacciatore e poi entrambe si rivolgono a FP perché ormai la situazione è troppo complicata perché la via legale sia possibile. Il ragazzo ucciso da Chic non viene smembrato come il vecchio del racconto di Poe, ma Betty difficilmente potrà cancellare il suono del battito di quel cuore e, come l’assassino letterario, si abbandona all’ossessione e quindi al volere del ragazzo che ha portato a casa nel goffo tentativo di colmare i vuoti di sua madre.

Perché Chic vuole distruggere Betty? Chi è veramente? Cosa lo spinge a far emergere il lato oscuro di Betty e a eliminare il padre dalla sua vita? L’ambivalenza di Cheryl, che compare e scompare sempre al momento giusto, che svela i segreti della madre dopo essersi ripromessa di non farlo, considerando le conseguenze come meri incidenti di percorso certo aiuta e forse chissà, nemmeno questo è un caso.

continua a leggere dopo la pubblicità

Archie e Betty hanno imboccato strade senza ritorno, si ritrovano imprigionati in situazioni grottesche, quasi comiche nella loro terribile realtà. Non resta che seguirli in questo viaggio nel buio.

 





Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Inserisci tvserial.it nella whitelist del tuo ad blocker oppure disabilitalo temporaneamente.

Grazie per il tuo supporto!

X