” target=”_blank” rel=”noopener noreferrer”>Twin Peaks, Heroes (e forse anche Prison Break)!

Proprio come Buffy, anche Roswell è stato prodotto da 20th Century Fox Television: l’emittente FOX è la casa delle serie limitate 24: Live Another Day (2014) e X-Files, i cui 6 episodi sono attesi a partire dal 24 gennaio 2016.

È davvero così impensabile riportare in tv Roswell?
Non è detta l’ultima parola!

“Sarei più che contenta di partecipare [ad un revival].
Amo quella serie e ciò che ha significato per la mia vita e la mia carriera, è stato un periodo molto speciale.”

Secondo Shiri Appleby, la condizione fondamentale è il coinvolgimento del creatore e showrunner Jason Katims, che per la tv ha realizzato anche Friday Night Lights (NBC/The 101 Network, 2006-2011) e Parenthood (NBC, 2010-2015).

“Alla fine dipenderebbe tutto dalla disponibilità di Jason Katims a scrivere una sceneggiatura che regga il confronto con gli episodi della serie.
È un uomo molto impegnato e di successo, ma c’è ancora un grande amore per la serie.
Sono sempre molto toccata dall’affetto che ricevo dalle persone che hanno guardato Roswell nel corso degli anni.”

Cosa ne pensano gli altri protagonisti della serie?

In preparazione alla reunion di Austin dello scorso anno, le star di Roswell Nick Wechsler (Kyle Valenti) e Brendan Fehr (l’alieno Michael Guerin) hanno parlato con E! News dell’eventualità di possibile ritorno della serie, sotto forma di mini-serie o di film.

continua a leggere dopo la pubblicità
brendan fehr
A sinistra: Brendan ai tempi di Roswell, e a destra, nel ruolo del dottor Drew Alister in Night Shift © The WB e NBC, tutti i diritti riservati.

Brendan, che a settembre tornerà in tv con la 3° stagione di Night Shift, è esitante all’idea di ritornare a vestire i panni di Michael:

“Dirò di no a qualsiasi tipo di film o [di reunion], solo perché non ho l’immaginazione per vedere dove si trova il personaggio.

Non so se sarei in grado di tornare nella sua testa in quel modo – la mia gioventù e inesperienza erano due fattori importanti in quel ruolo, e dopo essermi sposato e avere avuto tre figli, ti chiedi ‘posso rimettermi in quei panni e ritrovare [il personaggio]?
Penso che potrei, ma non ho mai avuto un’esperienza simile, per cui non riesco ad immaginarmelo, ma sarebbe interessante sentire cosa ne pensano gli altri.

nick wechsler
A sinistra: Nick ai tempi di Roswell, e a destra, nel ruolo di Jack Porter in Revenge © The WB e ABC, tutti i diritti riservati.

Nick Wechsler, che a maggio si è congedato dal pubblico americano dopo 4 stagioni di Revenge, condivide la posizione di Brendan:

“No, non riesco a immaginare [un ritorno della serie]. Non ci riesco proprio.”

continua a leggere dopo la pubblicità

Nick ha riconosciuto il grande affetto dei fan dopo tutti questi anni, affermando che:

“[I fan] non demordono, e vogliono ancora un film”

 A sinistra: Katherine ai tempi di Roswell, e a destra, nel ruolo di Charlie Tucker in State of Affairs © The WB e NBC, tutti i diritti riservati.
A sinistra: Katherine ai tempi di Roswell, e a destra, nel ruolo di Charlie Tucker in State of Affairs © The WB e NBC, tutti i diritti riservati.

Sarebbe curioso sapere cosa ne pensa Katherine Heigl/Isabel Evans:

dopo la cancellazione di State of Affairs e la smentita sul suo ritorno a Grey’s Anatomy, Katherine potrebbe stare aspettando il progetto giusto per il suo ingresso trionfale in televisione.

Se siete curiosi di scoprire che fine hanno fatto gli attori del cast di Roswell, cliccate qui e lasciatevi rapire da una scarica di nostalgia aliena! 




NOW TV


Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Inserisci tvserial.it nella whitelist del tuo ad blocker oppure disabilitalo temporaneamente.

Grazie per il tuo supporto!

X